Dimmi che carta vuoi e ti dirò chi sei!

dimmi-che-carta-vuoi-e-ti-diro-chi-sei

L’arte di decorare le pareti affonda le sue radici in un remoto passato, a cominciare dalle prime testimonianze rupestri passando per il Medioevo, quando lo status quo era testimoniato dagli oggetti che si possedevano in casa, in particolare i tendaggi e gli arazzi di provenienza araba che oltre ad abbellire la casa donavano all’ambiente un affascinante gusto esotico. Ma certamente il periodo che ha consacrato l’uso della carta da parati in casa è stato il XIX secolo, grazie alla diffusione degli stili Chippendale e Liberty.

Negli anni 50 e 60 del XX secolo le industrie di carta da parati hanno assistito ad un vero e proprio boom di vendite perché considerate finiture di arredo, ma contemporaneamente anche un metodo semplice e a basso costo per nascondere eventuali imperfezioni sul muro. Tuttavia, come sempre accade, la moda che aveva dettato legge in fatto di arredamento fino ad allora, vive all’inizio degli anni 80 un periodo di profonda crisi che si estende anche agli anni successivi, fino ad arrivare al XXI secolo, quando la carta da parati torna prepotentemente nelle case come elemento d’arredo esclusivo in grado di valorizzare gli spazi.

copertina 3

Oggi, nell’era dei grandi supermercati per mobili che tendono ad omologare ogni casa, la carta da parati ha assunto una connotazione importante perché permette di personalizzare il proprio spazio, magari giocando con colori e fantasie stravaganti. Non più rivestimenti completi di stanze totalmente tappezzate ma un uso realmente riflettuto e rientrante in un preciso progetto, volto a valorizzare  una parete o un angolo della casa con texture, soggetti, motivi floreali e stampe molto particolari, una nota di colore, una fantasia che, se collocata con raziocinio, può conferire alla casa un tocco del tutto personale.

Erica Casa ti permette di rendere unico qualsiasi spazio, persino in bagno, e addirittura fin dentro il box doccia, utilizzando la tecnologia Wet System che, attraverso l’applicazione di una pellicola  idrorepellente trasparente, rende il rivestimento impermeabile e quindi in grado di mantenersi intatto anche in condizione di forte umidità.

Se vuoi rendere la tua casa veramente unica affidati a me e ti saprò consigliare su come valorizzarla al meglio!
Visita i miei punti vendita, a Roma e Fabrica di Roma, o mandami un’email!